Aggiornare una versione patch (p.e. da 2.6.0 a 2.6.1)

Quando viene rilasciata una versione patch (cambia solo l’ultimo numero), si tratta di un rilascio che contiene solo risoluzioni di bug. Questo vuol dire che aggiornare è molto facile:

$ composer update symfony/symfony

Fatto! Non si dovrebbero incontrare problemi di retrocompatibilità, né aver bisogno di modificare alcunché nel proprio codice. Questo perché, all’inizio del progetto, il file composer.json incluso in Symfony ha usato un vincolo come 2.6.*, in cui solamente l’ultimo numero della versione cambierà a ogni aggiornamento.

Suggerimento

Si raccomanda di aggiornare alle versioni patch il più presto possibile, perché potrebbero risolvere importanti bug di sicurezza.

Si potrebbero voler aggiornare anche le altre librerie. Per chi ha fatto un buon lavoro con i vincoli di versione in composer.json, si può fare in sicurezza, eseguendo:

$ composer update

Attenzione

Attenzione, però: se si hanno vincoli di versione incorretti in composer.json, (come dev-master), alcune librerie esterne potrebbero aggiornarsi a versioni che contengono modifiche non retrocompatibili.

Argomento precedente

Aggiornare

Argomento successivo

Aggiornare una versione minore (p.e. da 2.5.3 a 2.6.1)

Questa pagina