Usare il server web interno di PHP

A partire da PHP 5.4, la linea di comando dispone di un server web interno. Lo si può usare per eseguire applicazioni PHP locali durante lo sviluppo, per i test o per demo applicative. In questo modo, non occorre configurare un server web in piena regola, come Apache o Nginx.

Attenzione

Il server web interno è pensato per girare in ambienti controllati. Non è stato progettato per l’uso su reti pubbliche.

Far partire il server web

È facile eseguire un’applicazione Symfony nel server web interno, basta eseguire il comando server:run:

$ php app/console server:run

Questo comando fa partire il server su localhost:8000, che esegue l’applicazione Symfony. Il comando resterà in attesa e risponderà alle richieste HTTP in ingresso, finché non sarà terminato (solitamente tramite la pressione dei tasti Ctrl+C).

La porta predefinita su cui ascolta il server è 8080 su localhost. Si può cambiare il socket, passando un indirizzo IP e una porta, come parametri del comando:

$ php app/console server:run 192.168.0.1:8080

Opzioni dei comandi

Il server interno si aspetta uno script “router” (approfondimento sullo script “router” sono disponibili su php.net) come parametro. Symfony si occupa di passare tale script quando il comando viene eseguito in ambiente prod o dev. Si può usare l’opzione --router in altri ambienti oppure usare uno script diverso:

$ php app/console server:run --env=test --router=app/config/router_test.php

Se la document root dell’applicazione non è quella standard, si deve passare la posizione corretta, usando l’opzione --docroot:

$ php app/console server:run --docroot=public_html

Tabella dei contenuti

Argomento precedente

Server web

Argomento successivo

Servizi web

Questa pagina