Glossario

Acme
Acme è un nome fittizio di azienda usato nei demo e nella documentazione di Symfony. È usato come spazio dei nomi in punti in cui normalmente andrebbe usato il nome della propria azienda (per esempio Acme\BlogBundle).
Ambiente
Un ambiente è una stringa (come prod o dev) che corrisponde a un insieme specifico di configurazione. La stessa applicazione può girare sulla stessa macchina usando una diversa configurazione, eseguendo l’applicazione in ambienti diversi. Questo è molto utile, perché consente a una singola applicazione di avere un ambiente dev, costruito per il debug, e un ambiente prod, ottimizzato per la velocità.
Applicazione
Una applicazione è una cartella contenente la configurazione per un dato insieme di bundle.
Azione
Un’azione è una funzione o un metodo PHP eseguito, per esempio, quando una data rotta viene trovata. Il termine “azione” è sinonimo di controllore, sebbene un controllore possa anche riferirsi a un’intera classe che include molte azioni. Si veda il capitolo sul controllore.
Bundle
Un bundle è una cartella con un insieme di file (file PHP, fogli di stile, JavaScript, immagini, ...) che implementa una singola caratteristica (un blog, un forum, eccetera). In Symfony, (quasi) tutto risiede all’interno di un bundle. (si veda Il sistema dei bundle)
Contenitore di servizi
Un contenitore di servizi, conosciuto anche come Dependency Injection Container, è un oggetto speciale che gestisce le istanze di servizi all’interno di un’applicazione. Invece di creare direttamente servizi, lo sviluppatore insegna al contenitore di servizi (tramite configurazione) come creare i servizi. Il contenitore di servizi si occupa dell’istanza pigra e dell’inserimento dei servizi dipendenti. Si veda il capitolo Contenitore di servizi.
Controllore
Un controllore è una funzione PHP che ospita tutta la logica necessaria a restituire un oggetto Response che rappresenta una particolare pagina. Solitamente, una rotta è mappata su un controllore, che quindi usa informazioni dalla richiesta per processare informazioni, eseguire azioni e infine costruire e restituire un oggetto Response.
Dependency Injection
Dependency Injection è un design pattern molto usato nel framework Symfony. Incoraggia un’architettura per le applicazioni poco accopiata e più manutenbile. Il principio di base di questo pattern sta nel consentire allo sviluppatore di iniettare oggetti (noti anche come “servizi”) in altri oggetti, solitamente passandoli come parametri. Si possono stabilire vari livelli di accopiamento tra trali oggetti, a seconda del metodo usato per iniettare gli oggetti stessi. Il pattern Dependency Injection è spesso associato a un altro specifico tipo di oggetto: il Contenitore di servizi.
Distribuzione
Una distribuzione è una modalità di impacchettamento dei componenti di Symfony, una selezione di bundle, una struttura di cartelle adeguata, una configurazione predefinita e un sistema di configurazione opzionale.
Firewall
In Symfony, un firewall non ha a che fare con le reti. Definisce invece i meccanismi di autenticazione (ovvero gestisce il processo di determinazione dell’identità degli utenti), sia per l’intera applicazione che per le singole parti di essa. Si vedano i capitoli doc:/book/security.
Front controller
Un front controller è un piccolo script PHP che risiede nella cartella web di un progetto. Solitamente, ogni richiesta è gestita eseguendo lo stesso front controller, il cui compito è quello di inizializzare l’applicazione Symfony.
Kernel
Il kernel è il nucleo di Symfony. L’oggetto kernel gestisce le richieste HTTP, usando tutti i bundle e le librerie registrate. Si veda L’architettura: La cartella delle applicazioni e il capitolo Interno.
Progetto
Un progetto è una cartella composta da un’applicazione, un insieme di bundle, librerie di terze parti, un autoloader e alcuni script per il front controller del web.
Risorsa
Una risorsa è un componente statico e non eseguibile di un’applicazione web, inclusi CSS, JavaScript, immagini e video. Le risorse possono essere inserite direttamente nella cartella web del progetto, oppure pubblicate da un bundle nella cartella web, usando il task di console assets:install.
Servizio
Un servizio è un termine generico per qualsiasi oggetto PHP che esegua un compito specifico. Un servizio è solitamente usato “globalmente”, come un oggetto di connessione a una base dati o un oggetto che invia messaggi email. In Symfony, i servizi sono spesso configurati e recuperati da un contenitore di servizi. Un’applicazione con molti servizi non accoppiati segue una architettura orientata ai servizi.
Specifiche HTTP
Le specifiche HTTP sono contenute in un documento che descrive il protocollo di trasferimento, un insieme di regole che delineano le classiche comunicazioni di richiesta/risposta tra client e server. La specifica definisce il formato usato per una richiesta e una risposta, oltre che i possibili header HTTP che ognuna può avere. Per ulteriori informazioni, leggere l’articolo su Wikipedia o la RFC HTTP 1.1.
Venditore
Un venditore è un fornitore di librerie PHP e di bundle, incluso Symfony stesso. A dispetto delle connotazioni commerciali del termine, i venditori in Symfony includono spesso e volentieri software libero. Qualsiasi libreria si aggiunga a un progetto Symfony dovrebbe andare nella cartella vendor. Si veda L’architettura: usare i venditori.
YAML
YAML è un acronimo ricorsivo, che sta per “YAML Ain’t a Markup Language”. È un linguaggio di serializzazione dei dati leggero e umano, molto usato nei file di configurazione di Symfony. Si veda il capitolo Il componente YAML.

Questa pagina