Requisiti per far girare Symfony

Per far girare Symfony, un sistema deve soddisfare un elenco di requisiti. Si può verificare facilmente se un sistema abbia tutti i requisiti, richiamando web/config.php in una distribuzione di Symfony. Poiché la CLI spesso usa un file di configurazione php.ini diverso, è una buona idea verificare i requisiti anche tramite riga di comando, con:

$ php app/check.php

Di seguito la lista dei requisiti e dei requisiti opzionali.

Requisiti

  • PHP deve essere almeno alla versione 5.3.9
  • JSON deve essere abilitato
  • ctype deve essere abilitato
  • php.ini deve avere l’impostazione date.timezone

Attenzione

Fare attenzione, perché Symfony ha alcuni limiti noti con PHP 5.3.16. Per maggiori informazoni, vedere la sezione Requisiti del README.

Opzionali

  • Occorre avere il modulo PHP-XML installato
  • Occorre avere almeno la versione 2.6.21 di libxml
  • Il tokenizer di PHP deve essere abilitato
  • Le funzioni mbstring devono essere abilitate
  • iconv deve essere abilitato
  • POSIX deve essere abilitato (solo su *nix)
  • Intl deve essere installato con ICU 4+
  • APC 3.0.17+ (o un’altra cache di opcode) deve essere installato
  • Impostazioni raccomandate di php.ini
    • short_open_tag = Off
    • magic_quotes_gpc = Off
    • register_globals = Off
    • session.auto_start = Off

Doctrine

Se si vuole usare Doctrine, bisogna avere PDO installato. Inoltre, bisogna avere installato il driver PDO per la base dati che si vuole utilizzare.

Tabella dei contenuti

Argomento precedente

Eventi del framework Symfony

Argomento successivo

Contribuire

Questa pagina